Metodo TS Asfalti

Crepe addio!

Il metodo esiste e si chiama Sigillatura a caldo

Il dilemma della fessurazione del manto stradale affligge ora mai più del 80% delle sovrastrutture.

Problema assai noto che trascurato porta ad un inevitabile degrado della pavimentazione tale da non poter più essere recuperata.

Uno dei nemici delle fessure è l’acqua.

A causa dei cicli di gelo e disgelo l’acqua frattura in profondità la struttura

innescando un processo dannoso che degrada gli strati legati e riduce pericolosamente la portanza degli strati non legati.

Niente paura!!!!

Con il giusto intervento atto ad impedire l’intrusione d’acqua negli strati più profondi della pavimentazione, è possibile estenderne la vita utile della

pavimentazione da 3 a 5 anni .

 

Esiste un metodo per “RALLENTARE ” il processo di fessurazione ????

Il metodo esiste e si chiama “SIGILLATURA A CALDO”

La TS Asfalti leader in Italia per i metodi di manutenzione stradale innovativa propone la soluzione veloce, economica e duratura.

A differenza dei metodi tradizionali che prevedono una sommaria pulizia della fessura con successiva apposizione di sigillante a freddo la TS Asfalti introduce un nuovo METODO.

 

La pulitura della fessura viene effettuata tramite getto di  aria calda compressa.

Questa azione ha il triplice risultato di ASCIUGARE  dall’umidità presente, PULIRE da vegetazione infestante potenzialmente attecchita e RISCALDARE tridimensionalmente la crepa portando la temperatura delle pareti ad oltre 200 °C tramite il CrackJet II.

Tutto ciò è propedeutico alla fase successiva sigillatura delle crepe con mastice a caldo che facilita il riempimento della fessura per tutta la sua profondità grazie all’applicatore  MA-10.

Importante notare che il mastice inserito non incontrerà una parete fredda, subendo cosi un processo di solidificazione anomalo, bensì una parete a circa 70°/80°C la stessa temperatura che permetterà al materiale in stato liquido di colare fino al raggiungimento di tutti gli interstizi cosi da garantire la massima adesione.

Crepe addio! ultima modifica: 2019-04-06T12:32:31+02:00 da TSASFALTI
ti è piaciuto l'articolo? condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *